Questo sito si avvale esclusivamente di cookie tecnici, propri o di terze parti, necessari al suo stesso funzionamento e utili per la valutazione delle sue prestazioni, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy. Non viene trattato alcun dato di natura personale mediante questi cookie, in ottemperanza al disposto del Regolamento UE 2016/679 (GDPR). Se vuoi saperne di più fai click sul collegamento Maggiori dettagli (Cookie Policy).
Se premi OK oppure chiudi questo banner o ancora prosegui la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie qui indicato.

Ok / Maggiori dettagli
Guarda le immagini
1
3
Vetro Madras® antiscivolo per Expo 2015.
Progettato dallo Studio Italo Rota di Milano, il Wine Pavillon è un viaggio emozionale, attraverso i cinque sensi, nella storia, nel mondo e nel futuro del vino. Il vetro Madras® Flooring ha contribuito alla grandiosità di questo percorso davvero eccezionale (è la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali che un intero padiglione è dedicato al vino). Infatti ha permesso di creare una spettacolare pavimentazione luminosa in un’ampia area del piano terra del padiglione, garantendo al contempo la sicurezza del pubblico con le sue performance in termini di antiscivolosità, resistenza all’abrasione e facilità di manutenzione. Il modello scelto dai progettisti, Pixel Flooring, è infatti certificato non solo in rapporto alla frizione dinamica, ma anche all’abrasione superficiale con ottimi risultati. Per questa installazione, è stato utilizzato vetro in colore extrachiaro, stratificato con PVB bianco latte e retroilluminato, per coprire il pavimento sottostante e rischiarare la scena in modo suggestivo. Il vetro Madras® è diventato così palcoscenico per migliaia di visitatori.

Foto: D. Brenna

Pavimentazione in vetro antiscivolo.
Expo 2015, Milano, Wine Pavillon.
Progetto: Studio Italo Rota.
Vetro: Pixel Flooring 8 mm, extrachiaro, stratificato con PVB bianco latte e retroilluminato.
General contractor: Nussli Italia
Vetreria: Bivetro/Torino

 
;